Allarme genocidio

In Nigeria i cristiani sono sistematicamente esposti alla violenza da parte di estremisti. A seguito di un’offensiva militare dell’Azerbaigian, nel Nagorno-Karabakh sono presenti i presupposti per lo sterminio della comunità cristiana armena. In Iraq, lo Stato Islamico (SI) ha svolto atti genocidi contro gli yazidi.

CSI attira l’attenzione su questi crimini e mostra possibili approcci per delle soluzioni.

Le priorità di CSI

  • Sensibilizzazione dell’opinione pubblica internazionale sulla situazione delle comunità minacciate da genocidio
  • Attività di lobbying a sostegno delle minoranze religiose la cui esistenza è minacciata
  • Soccorso alle persone in fuga dai conflitti armati