Bambini armeni cantano e battono le mani a una festa di Natale. csi
26 Gen 2024
Armenia, Egitto, Iraq, Myanmar, Nepal, Pakistan, Siria
Volti colmi di gioia e gratitudine – ecco le foto dell’azione natalizia
In tutto il mondo, Natale assume un significato speciale. La celebrazione di questa festa rafforza la coesione e infonde nuova speranza, soprattutto nelle comunità cristiane svantaggiate. Gli occhi dei bambini brillano di gioia nel ricevere un regalo. CSI ha sostenuto iniziative natalizie in diversi Paesi dove opera con dei progetti. A nome delle famiglie e dei bambini beneficiari, i partner locali esprimono la loro gratitudine pubblicando alcune foto delle suggestive feste natalizie.
all'articolo
Primo piano di un uomo e di una donna sposati libanesi di origini armene.
31 Gen 2024
Libanon, Armenia, Azerbaigian
Civile armeno in prigione. La moglie: “Abbiamo il cuore spezzato”
Il 10 novembre 2020 Vicken Euljekjian, un cristiano armeno-libanese, è stato rapito nel Nagorno-Karabakh dalle truppe azere e poi condannato a 20 anni di carcere. Il rilascio annunciato a dicembre 2023 non ha avuto seguito. Stando alla moglie, il suo stato di salute è preoccupante. CSI si batte per il rilascio suo e di tutti gli ostaggi armeni detenuti in Azerbaigian (circa un’ottantina).
all'articolo

Chi è CSI

Christian Solidarity International (CSI) è un’organizzazione umanitaria di ispirazione cristiana che si batte per la libertà religiosa e la dignità umana.
La nostra visione

Preghiamo per i prigionieri

Non dimentichiamo coloro che sono in prigione a causa della propria fede e preghiamo per loro.

Ultime notizie

Agire

Per favore ci aiuti a portare sollievo alle persone che soffrono in tutto il mondo. Grazie infinite

Approfondimenti

Sostenga i cristiani perseguitati firmando una protesta online e invitando altri a farlo.

Vai a Campagne